Un articolo di alcuni mesi fa, sempre attuale, ricordato da Cruciani a “La Zanzara” su Radio24 e che si applica benissimo a gran parte delle notizie riguardo il clima:

La fabbrica delle emergenze – Il nucleare. E prima i pitbull, il caldo, il freddo… Tutte crisi subito dimenticate
di Pierluigi Battista  (4 agosto 2008) – Corriere della Sera

[…] Non c’ è la Spectre occulta della disinformazione, non c’ è la rete «opaca» di cui favoleggiano i maniaci del verbo cospirazionista. C’ è solo la nevrosi mediatica che sforna emergenze di continuo per poi abbandonarle e dimenticarsene senza rimpianti. C’ è quell’ impalpabile corrente emotiva che fa presto a trasformarsi in psicosi contagiosa, paura, titolazione enfatica, per poi ripiegarsi sfiancata nella routine della marginalità insignificante e grigia, neppure meritevole di attenzione pubblica […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...