Tafano Di Secondo Livello

Pubblicato: 2009/11/27 in Cambiamenti Climatici, Clima, Global Warming, Riscaldamento Globale
Tag:, , ,

(in risposta a “Curioso incidente sulla via per… IV” su Ocasapiens)

Devo aver passato qualche “livello” speciale, quando due persone cominciano a scambiarsi argomenti su di me😎

Qualche precisazione:

1. Non sono Claudio Costa, non ho mai scambiato messaggi con Claudio Costa, non penso di avere la stessa opinione sui cambiamenti climatici di Claudio Costa, e a dire il vero non ho mai approfondito l’argomento

2. Non so a quali domande avrei risposto, secondo Claudio Costa e non mi interessa saperlo. Se scrivo un commento, mi piacerebbe che si rispondesse al mio commento, o non si rispondesse per niente, invece di rispondere come se il mio commento fosse qualcos’altro

3. Il commento sullo stare sott’acqua nel 2050 era una metafora. Categorizzarla come fantasia mi sembra come lamentarsi che una rosa bianca sia bianca. Una metafora per dire cosa? Per dire che vista la potenziale drammaticita’ delle conseguenze del riscaldamento globale, perdersi in stupidaggini del tipo fare i “nervous”, “defensive”, “tribal” e “jumpy” mi sembra quantomeno controproducente. Cosi’ come nascondersi dietro l’IPR.

4. L’Oca a volte si risponde da sola. “Nessun ricercatore è tenuto a condividere le proprie fonti con estranei alla sua ricerca finché non la pubblica”. FINCHE’ NON LA PUBBLICA. Grazie. Dopo, ci pensa la Legge.

5. A frignare sono solo coloro che non riescono a sostenere un dibattito su un qualunque argomento. Nel nostro caso, da una parte quelli che urlano alla cospirazione internazionale con a capo il CRU (una stupidaggine), dall’altra quelli che si arrampicano sugli specchi dopo aver visto come e’ stato trattato chi ha chiesto una lista di stazioni. Vogliamo fare scienza o psicanalizzare Mann e Jones??

6. Il numero di richieste FOI era prima 12. Poi 58. Adesso 80-100. Alla faccia della “costatazione”: sembrano i bersaglieri di Enrico Montesano, in dieci erroneamente sconfinati in Svizzera, che fra una telefonata e l’altra diventano dieci milioni. Permettetemi di dire che fra un dato inverificabile e l’altro, ormai ai numeri che escono dal CRU credero’ solo se potro’ toccare le prove “con mano” (e’ un’altra metafora).

7. A proposito di fantasie, continua la nostra Oca a sognare Big Oil e King Coal, nonostante non sia mai stata capace di dimostrare in alcun modo che esista un “fronte scettico unito” (una impossibilita’ logica, visto che fra quelli sbrigativamente classificati come “scettici” ce n’e’ di tutti i tipi). La invito a iscriversi alla lista CLIMATE-L (Climate Change Info Mailing List ) dove potra’ verificare la preponderanza delle iniziative dei credenti nei cambiamenti climatici catastrofici, con una serie di iniziative che non mi sembrano di poco costo o gratis. Emperor Global Warming, I say.

Comunque non voglio assolutamente infierire. Fra le poche certezze, dopo il ClimateGate, quella che a parte i soliti noti nessuno ma proprio nessuno, scettico o credente, ha mai avuto accesso o ha mai replicato i dati del CRU.

Non siamo neanche sicuri se al CRU hanno mai replicato i dati del CRU. Lo sapremo solo al termine di una eventuale inchiesta indipendente.

Insomma, non c’e’ gusto a infierire su chi rantola e boccheggia, per cui invito a trattare la summentovata con i guanti bianchi, in materia di clima (altrimenti e’ come fare un giro al Museo di Storia Naturale con Fratus…un’esperienza sicuramente patetica).

L’unico dubbio che mi e’ rimasto e’ perche’ Hubble ha condiviso con Hoyle, ma Jones non puo’ condividere con quel ricercatore universitario inglese in un campo vicino al paleoclimatico (non Eschenbach…ma non posso rivelare oltre) che ha commentato nel mio blog, sotto uno pseudonimo,

I also submitted a F.O.I. request to CRU and got the bum’s rush. In the light of the emails (like thise quoted above) I have now made an official complaint to the F.O.I. Commissioner. I am a U.K. academic so there is no excuse for not releasing to a fellow scientist.

C’e’ un bellissimo blog di Judy Curry (voglio vedere chi la definisce “scettica”!!!) sul sito camirror.wordpress.com . E’ un sito di McIntyre quindi non so se osera’ leggerlo, l’Oca, comunque la Curry dice fra l’altro:

the problem seems to be that the circling of the wagons strategy developed by small groups of climate researchers in response to the politically motivated attacks against climate science are now being used against other climate researchers

“Contro altri ricercatori in campo climatico”. Non sono sicuro che l’Oca voglia difendere quello, anzi. Qualcuno passi gli antidepressivi e i farmaci per curare la paranoia al CRU, si rimettano i “wagons” in fila invece che in circolo, e proviamo a ricominciare dalla Scienza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...